News

Death Stranding: la recente immagine di Emma Stone “inchiostrata” è un fake

Da qualche tempo avevano iniziato a circolare una gran quantità di rumor sul fatto che Emma Stone facesse parte dello spettacolare cast di Death Stranding, il prossimo gioco di Hideo Kojima. Sono molti gli indizi che ce lo hanno lasciato pensare: Mads Mikkelsen e il nostro game designer non hanno mai smentito queste voci, che sembravano anche supportate dai post su Twitter di quest’ultimo, sebbene fossero solo mere congetture. Infine, questa teoria sembrava essere stata confermata da una foto che ha iniziato a circolare qualche giorno fa, che mostra l’attrice vincitrice agli Oscar 2017 come miglior attrice protagonista, con i capelli biondo-argento e “inchiostrata” allo stesso modo di Mikkelsen.

https://twitter.com/Nibellion/status/847013900759502848

Purtroppo però sembrerebbe che quest’immagine sia soltanto un ottimo fake: l’insider di Twitter Nibel ha infatti postato un confronto tra la foto in questione e uno screenshot di un make-up video ispirato a Death Stranding (potete trovarlo in calce all’articolo). Tuttavia la questione resta aperta: anche se la foto è un buon lavoro di Photoshop non possiamo affermare con certezza che Emma Stone non ricopra il ruolo del personaggio femminile del gioco. In fondo, quest’immagine era solo l’ultimo di una serie di indizi che ci hanno portato a questa teoria e di sicuro la speranza è l’ultima a morire! Vi ricordiamo che Death Stranding dovrebbe uscire nel 2018 in esclusiva per PlayStation 4.

Aivil Wolf
Aivil Wolf è cresciuta con un Game Boy sempre in mano, giocando dal primo Super Mario Land a tutti i titoli dei Pokémon. Solo dopo ha finito per diventare la peggior ossessionata di Zelda che si possa incontrare. Mai chiamare Link "Zelda" in sua presenza. La Nintendo è sempre stato un punto fisso, ma col tempo si è avvicinata a un mondo di videogiochi più vasto, tanto da farle girare la testa per quanto poco si è accorta di saperne. La passione per i videogiochi l'ha infine portata a scrivere per Game Legends. Sarà, la nostra eroina, all'altezza di questo arduo compito? Speriamo che la Triforza possa guidarla in questo cammino!

Potrebbe interessarti anche

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altro in:News