fbpx
RecensioneTecnologia

Corsair HS65 Wireless – Recensione delle cuffie Dolby 7.1

Non esiste solo una risposta ai bisogni di un videogiocatore, specialmente oggi che, con l’avanzare della tecnologia e delle performance, ogni persona cerca di trovare la sua comfort zone all’interno di prodotti capaci di adattarsi allo stile, al design richiesto e persino al titolo giocato. Non sono da meno le cuffie, oggetto che da qualche anno ha iniziato ad evolvere cercando di rendersi adatto alle esigenze più particolari. Perché alla fine, superata la necessità di fare smartphone sempre più grandi, mouse con sempre più tasti e cuffie con padiglioni giganti e con un hardware interno pesante, si finisce sempre a riadattare e trovare alternative valide come smartphone più piccoli per chi non li vuole giganti, mouse con pochi tasti per chi non ne ha bisogno, e cuffie capaci di essere leggere e comode, ma performanti e potenti, come le Corsair HS65 Wireless, che abbiamo provato e di cui parleremo in questa recensione.

Specifiche

Parlando in termini pratici, le Corsair HS65 Wireless sono delle cuffie da gaming capaci di collegarsi ai dispositivi attraverso il wireless da 2.4 GHz a bassa latenza (grazie ad una pennetta USB), tramite Bluetooth e sono compatibili con la tecnologia Dolby Surround 7.1 su PC e Mac. Ma ciò che davvero stupisce è la costruzione: dotate di driver da 50mm in neodimio, fin da subito si capisce come queste cuffie siano leggere. Ad aiutare, uno scheletro di alluminio leggero, capace di rinforzare senza gravare sul peso totale. Per i padiglioni invece, troviamo del memory foam in grado di adattarsi alle nostre orecchie, così da non affaticarci. Tutto questo trova posto in un prodotto che pesa solo 275 grammi.

I driver da 50mm in neodimio riescono a gestire una frequenza che va tra i 20Hz e i 20.000Hz, così da garantire una copertura del range audio necessario totale, in modo da far ascoltare ogni minimo suono. A tutto questo si aggiunge poi la tecnologia Dolby Surround 7.1, capace di portare un suono avvolgente. Parlando del wireless per un momento, la tecnologia a bassa latenza permette di usufruire di un audio senza delay, pulito e funzionale (sia esso con il wireless o con il Bluetooth 5.2), permettendovi di arrivare ad una distanza di 15 metri. Se tutto questo non bastasse, queste Corsair HS65 Wireless sono in grado di caricarsi in soli 15 minuti per una sessione fino a 6 ore, e una carica completa vi permetterà di giocarci per 24 ore di fila.

LEGGI ANCHE  Sharp 55FN2EA Recensione: un'opzione economica con alcuni compromessi

Un ottimo headset si nota anche dal microfono, e in questo caso le Corsair HS65 Wireless hanno un sistema flip-to-mute ormai amato da ogni possessore di cuffie Corsair, e un microfono omnidirezionale capace di captare la vostra voce, così da renderla pulita e precisa. A chiudere il tutto ci pensa il software Sonarworks basato sulla tecnologia SoundID, che vi permetterà di gestire al meglio le impostazioni tecniche delle cuffie, in modo molto facile.

L’esperienza

La scatola che ci ha portato le cuffie in redazione conteneva al suo interno, oltre al prodotto in sé, anche un dongle USB e un cavo per la ricarica: collegate al computer, le cuffie sono state subito riconosciute e da lì è stata pura qualità. Utilizzare le Corsair HS65 Wireless richiede uno sforzo minore rispetto alle classiche cuffie da gaming, grazie al memory foam che adatta il set alla vostra testa e al peso leggero che non graverà sulle sessioni più lunghe.

Rimane affidabilissimo il flip-to-mute, che permette di mutarsi in pochissimi secondi, e i comandi presenti sulla cuffia sono davvero facili da raggiungere per poter modificare alcune impostazioni in modo veloce. Deve sicuramente piacere un headset wireless, considerato che chi utilizza hardware tecnici che richiedono cavi o altro dovranno sicuramente optare per la versione cablata, ma di base per chi cerca un ottimo prodotto, ma vuole evitare di dover mettere i pacchi di ghiaccio sul collo dopo aver giocato per ore al proprio gioco preferito, allora sta certamente cercando queste cuffie.

In termini di dimensioni e quant’altro, le cuffie si adattano bene a teste anche più grandi della media, senza cadere nella pressione laterale che porta, inesorabilmente, ad emicrania, e il microfono rimane fermo in posizione senza spostarsi, cosa che su altre cuffie arreca fastidi enormi.

Cuffie Corsair HS65 Wireless

9

Leggero non sempre significa di poca qualità, e queste cuffie Corsair HS65 Wireless ne sono la prova: in grado di posarsi come una piuma sulla vostra testa, portano però qualità, personalizzazioni e soprattutto una serie di funzioni vitali per un headset da gaming. Microfono al top, capace di prendere l'audio giusto dalla vostra voce, driver da 50mm che con la tecnologia Dolby Surround 7.1 portano un audio avvolgente, e un sistema fatto di alluminio leggero e memory foam che permetterà al prodotto di avvolgere la vostra testa in modo naturale. Insomma, se cercate un paio di cuffie leggere ma performanti, avete trovato ciò che state cercando.

Simone Lelli
Amante dei videogiochi, non si fa però sfuggire cinema e serie tv, fumetti e tutto ciò che riguarda la cultura pop e nerd. Collezionista con seri problemi di spazio, videogioca da quando ha memoria, anche se ha capito di amarli su quell'isola di Shadow Moses.

Comments are closed.

0 %