VideogiochiNews

Bloodborne: The Card Game, presentato al Gen Con 2016!

Bloodborne: The Card Game, realizzato da Eric Lang e pubblicato da Cool Mini or Not, è basato sull’esperienza dei Chalice Dungeon della città di Yharnham nel gioco. Il gioco da tavolo è stato presentato ufficialmente al pubblico nella giornata di ieri al padiglione di CoolMiniOrNot Games di questa Gen Con 2016Bloodborne-the-card-game-2Un gruppo di tre-cinque giocatori dovrà avventurarsi in questi dungeon e sfidare mostri mortali e boss, cercando di prendere il sangue delle creature e rivendicando i loro cadaveri come trofei per dimostrare chi è il cacciatore migliore!

Il gioco di carte si basa tutto sulla gestione del rischio. Inizialmente, i cacciatori iniziano con la stessa manciata di carte di armi nella loro piattaforma. Ad ogni round, un nuovo mostro appare creato in modo casuale e attacca tutti i giocatori, causando danno o potenzialmente uccidendoli se la loro salute è troppo bassa. I cacciatori hanno la possibilità di rispondere uno alla volta giocando un’arma dalla propria mano, infliggendo danni al nemico e raccogliendo una quantità di sangue pari al danno inflitto. Se un cacciatore ha partecipato al round di combattimento e la squadra uccide con successo il mostro, un trofeo viene aggiunto al loro piano di gioco che premia in punti vittoria alla fine del gioco. Che ve ne pare del concept del gioco? Vi interesserebbe giocarci?

Alberto "Allister" De Lorenzis
Nato e cresciuto nel panorama videoludico con e da mamma Sony. Nonostante la forte passione per il retrogaming, è sempre aggiornato sulle ultime novitá e pronto a condividerle con gli appassionati come lui.

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Potrebbe interessarti anche