fbpx
NewsCinema e TV

The Last of Us HBO: la giraffa nell’ultimo episodio non è una finzione

Si è conclusa con il nono episodio la prima stagione dell’amatissima serie TV di The Last of Us: durante l’ultimo episodio sono state riportate a galla numerose scene iconiche del gioco originale.

Durante la puntata, infatti, è stata ricreata la famosissima scena della giraffa tra i ruderi di Salt Lake City: la presenza dell’animale riesce ad infondere speranza nel cuore dei protagonisti, specialmente della piccola Ellie.

Una scena iconica e molto sentita dai fan che sicuramente attendevano solo che HBO la ricreasse anche nella serie TV, ma non tutti sanno che questa scena nasconde un particolare che stupirà i più.

La giraffa che vedremo muoversi sullo schermo non è un prodotto del CGI né nulla del genere: è un animale in carne ed ossa!

Veniamo a conoscenza di Nabo, la giraffa dello zoo di Alberta ormai diventata una star, nel documentario “The Making of The Last of Us“.

Il documentario, che sbircia dietro le quinte dell’acclamata serie, mostra come la giraffa, che risiede nello zoo vicino a dove sono state fatte le riprese, sia stata circondata di pannelli blue screen per ricreare la scena.

LEGGI ANCHE  Giancarlo Esposito confermato per il Marvel Cinematic Universe, e apparirà molto presto

Pedro Pascal, interprete di Joel, si è detto estremamente soddisfatto del poco uso fatto degli effetti speciali nel corso dello show, riportando che scene come quella della giraffa lo hanno aiutato ad entrare in sintonia con il mondo di The Last of Us.

 

Fonte:
Sara Pandolfi
Nata e cresciuta videoludicamente sotto il segno della triforza, grande appassionata di videogiochi a 360°, ma con un nostalgico occhio di riguardo alle creazioni della grande N.

    Comments are closed.

    0 %