fbpx
NewsCinema e TV

Ezra Miller torna sul set di The Flash

Il Flash di Ezra Miller

Dopo i recenti avvenimenti nella vita privata dell’attore, Ezra Miller, il quale è stato al centro di diverse polemiche generate dal suo comportamento aggressivo e disturbato del quale poi si è scoperto un vero e proprio problema psicologico che lo affliggeva, torna sulle scene del film The Flash.

A seguito delle sue dichiarazioni di scuse e ripresa coscienza l’attore si è detto fiducioso delle possibilità che offre il mondo della DC Comics lato cinema e che le riprese del film possono essere riprese senza ulteriori indugi.

the-flash-non-cancellatoDopo alcune visioni del film a porte chiuse, Warner Bros si è convinta della bontà del materiale girato fin oggi ed è per questo che a seguito delle scuse, poste in essere dall’attore, ha deciso di appianare le problematiche facendo tabula rasa del problema e dando una seconda possibilità al ragazzo ed al pubblico che in questo modo non si vedrà costretto ad avere un altro corridore scarlatto sullo schermo. Al momento pare che siano state rigirate alcune scene rispetto al materiale originale e che molte si stiano aggiungendo in questi giorni: il film è previsto nelle sale di tutto il mondo per un generico 2023 con la partecipazione di Ben Affleck nel ruolo del crociato incappucciato, Batman per l’appunto.

LEGGI ANCHE  The Boys Stagione 4 - Recensione, quando non muori da eroe, cosa diventi?
Tiziano Sbrozzi
Lusso, stile e visione: gli elementi che servono per creare una versione esterna di se. Tiziano crede fortemente che l'abito faccia il monaco, che la persona si definisca non solo dalle azioni ma dalle scelte che compie. Saper scegliere è un'arte fine che va coltivata.

    Comments are closed.

    0 %