fbpx
NewsCinema e TV

Blue Sky Studios: l’ultimo saluto arriva da Scrat de L’Era Glaciale

Nel 2021, Blue Sky Studios ha annunciato che avrebbe chiuso (ve ne abbiamo parlato in questo nostro articolo), ringraziando il pubblico per il supporto. Qualche giorno fa, invece, l’azienda ha pubblicato un video di addio con protagonista Scrat de L’Era Glaciale.

Dopo ben trentaquattro anni, la società cinematografica Blue Sky Studios ha chiuso i battenti, distrutta dalla Disney dopo che la società ha acquisito le risorse della 21st Century Fox nel 2019. Ciononostante, Blue Sky Studios se ne va in grande stile, pubblicando un video d’addio che vede come protagonista Scrat.

Nel filmato, il piccolo scoiattolo dai denti a sciabola finalmente riesce a prendere e mangiare l’agognata ghianda, inseguita per anni in tutti i film e cortometraggi che lo ritraevano sempre all’inseguimento  del frutto. Dunque, Blu Sky Studios ha dato alla propria mascotte ufficiale Scrat il lieto fine che ha sempre meritato, dopo averlo visto perdere e subire angherie in ogni maniera possibile.

Sul proprio account Twitter ufficiale, Blu Sky Studios dava il proprio addio in modo davvero toccante: «Negli ultimi trentaquattro anni, noi, come il nostro personaggio risoluto Scrat, abbiamo cercato qualcosa che a volte sembrava irraggiungibile. Eppure, di volta in volta, siamo riusciti a mettere le braccia attorno alle nostre versioni di quella sfuggente ghianda. Sfortunatamente, non è possibile aggrapparsi a nulla per sempre».

LEGGI ANCHE  The Last of Us Stagione 2, ecco il numero di episodi della serie HBO

Il tweet continua in maniera commovente, ringraziando il pubblico per il caloroso supporto dato in tutti questi anni: «Ci siamo divertiti a dare vita ai nostri film di quanto a chiunque dovrebbe essere permesso. Ci auguriamo che siate stati in grado di provare un po’ di quella gioia. Grazie, dal profondo del nostro cuore collettivo Blue Sky, per essere stati con noi tutti questi anni».

Dunque, l’azienda chiude in battenti in maniera spettacolare, regalando un lieto fine a un personaggio che ha accompagnato l’infanzia di tante persone e fornendo un grande messaggio di speranza.
Fonte:

Comments are closed.

0 %