fbpx
VideogiochiNews

EA: ” Star Wars Battlefront non è adatto ai giocatori hardcore “

Blake Jorgensen, CFO di Electronic Arts, ha voluto sottolineare nuovamente come durante lo sviluppo di Star Wars Battlefront uno degli obiettivi primari fosse quello di renderlo accessibile a chiunque:

“Star Wars: Battlefront è uno sparatutto in prima persona progettato per essere un prodotto accessibile a diverse fasce d’età” ha dichiarato Jorgensen durante la Nasdaq Investor Conference “Un bambino di 8 anni potrebbe giocarci sul divano con il papà, un adolescente o un ragazzo di 20 anni potrebbero giocarci e divertirsi. È più accessibile e per i giocatori hardcore, non può esserci la profondità che desideravano avere nel gioco.”

Star Wars Battlefront

Siete d’accordo con queste dichiarazioni riguardanti l’ultima fatica di DICE? Fatecelo sapere attraverso un commento!

LEGGI ANCHE  Tchia - Recensione, la vita da isolani su Nintendo Switch
Emanuele "Nucky" D'Ascanio
Nucky, un esemplare in via di estinzione. Potremmo definirlo unico (e menomale) ed inimitabile! Entra nel progetto Game Legends a mani basse e con molti propositi, moltissimi, troppi, e non ne mantiene uno. Nasce, cresce, corre, sbatte e riparte. Le sue esperienze videoludiche sono innumerevoli e poliedriche: parte da pargolo con le console della grande N nuove di pacca, proseguendo poi con approcci più aggressivi senza saltare una generazione. Ovviamente con tutta questa carne al fuoco è arrivato a non apprezzare più nulla: "Ë un bel gioco, ma non fa per me". Il nostro Ditto personale si accoppia con qualsiasi partner, divenendo uno dei punti focali delle collaborazioni del sito. Predilige il genere FPS, TPS e Platform d'avventura di ogni genere!

    Comments are closed.

    0 %