fbpx
VideogiochiNews

Predator: Hunting Grounds, presto informazioni sul supporto post-lancio

Predator: Hunting Grounds

Predator: Hunting Grounds è ormai quasi pronto al debutto, e finalmente delle nuove informazioni sullo stesso vengono rivelate dalla compagnia. Parliamo dello sviluppatore Illfonic, il quale ha ufficializzato nella giornata di oggi – attraverso la dichiarazione del CEO Charles Brungardt – che l’opera è finalmente in fase gold. Non per questo tuttavia, lo sviluppatore ha fermato i suoi piani, dato che si prevede un supporto post-lancio duraturo e consistente per il nuovo titolo degli autori di Friday the 13th: The Game. Ecco la dichiarazione ufficiale.

Condivideremo decisamente molti dettagli presto. Siamo recentemente arrivati in fase gold, ma ciò non significa che ci siamo fermato. Vediamo i giochi multiplayer come questo come in continuo andamento, continuiamo a iterare e continuiamo a indirizzare tutto prima e dopo il lancio. Quindi siamo decisamente concentrati sul fare il miglior lancio possibile, ma ci sono davvero molte cose di cui parleremo per continuare a evolvere ed espandere dopo quest’ultimo. Quindi restate sintonizzati, condivideremo.

Sembra che potremo aspettarci quindi molto dal gioco, specialmente per quel che riguarda i suoi aggiornamenti futuri. In attesa della nostra recensione di Predator: Hunting Grounds, ci teniamo particolarmente a rimandarvi alla nostra anteprima del gioco, a cui potete accedere attraverso il seguente link.

LEGGI ANCHE  Hellblade 2, dati alla mano, non ha proprio convinto il pubblico
Andrea Pellicane
Nasce nel 2000 già possessore di una Playstation 1 e già appassionato di videogiochi. In tenera età scopre il mondo dell’informatica ed inizia la sua inutile corsa verso la bramatissima Master Race. Nonostante la potenza di calcolo sia la sua linfa vitale è alla perenne ricerca della varietà e di titoli indie che piacciono solo a lui, incurante del fatto che potrebbero funzionare agevolmente anche su un tostapane. Viene spesso avvistato mentre effettua incomprensibili ragionamenti (soprattutto per lui) legati all'economia. Eccelle particolarmente nel trovare i momenti meno opportuni per iniziare e divorare intere serie TV.

    Comments are closed.

    0 %