fbpx
NewsVideogiochiNewsTecnologiaPC Gaming

Nasce Moranbong, la console “ibrida” nordcoreana

Moranbong

Non solo PlayStation 5 e Project Scarlett, oltre ovviamente a Nintendo Switch, ma questa nuova generazione di console avrà un’altra pretendente per il trono che arriva direttamente dalla Corea del Nord. Non ci credete? Infatti fate bene. Scherzi a parte, in un paese che sappiamo tutti essere estremamente chiuso in se stesso e abbastanza fuori dal mondo (specialmente a livello comunicativo, social e affini) è emersa una nuova macchina da gioco dal nome tanto improponibile quanto godibile. Stiamo parlando di Moranbong, una console “ibrida” non perché simile a Switch ma perché riesce a plagiare in un solo colpo 3 delle particolarità di console di attuale e vecchia generazione.

Dall’immagine che potete vedere distribuita dal sito nordcoreano Arirang Meari, infatti, si evince come Moranbong si sia ispirata a Kinect di Microsoft, ai Move di Sony e a una struttura principale simile a Wii di Nintendo per forgiare quella che sembra essere un plagio bello e buono. La console con molta probabilità sarà diretta dal controllo statale e venduta a un prezzo decisamente accessibile. Le informazioni in merito, al momento, sono scarse ma sappiamo che la macchina si avvicinerà principalmente a titoli party game e sportivi fruibili attraverso i sensori di movimento, addirittura si è parlato di applicativi fitness come fece Wii con la sua Balance Board a suo tempo.

LEGGI ANCHE  Sony: in arrivo nuovi licenziamenti, secondo un report

Quanti di voi sono interessati a questa console che difficilmente uscirà dal territorio natale?

Andrea Ferri
Da bambino mi innamorai subito della cultura pop, dei videogames, degli anime e del cinema. Cresciuto a suon di VHS, la posta di Sonia e di partite alla PS1, sono anche un avido collezionista di tutto quello che mi passa per le mani. Il mio amore più grande? Toy Story, al quale sempre sarò fedele verso l'infinito, e oltre!

    Comments are closed.

    0 %