NewsCinema e TV

Sonic – Il film è la causa del flop di Birds of Prey per i fan DC

Sonic – The Movie e Birds of Prey sono entrambi film disponibili in tutti i cinema del mondo da pochissimi giorni. Se da un lato la prima pellicola è dedicata maggiormente a un pubblico più giovane (sebbene il carismatico porcospino blu porti sulle proprie spalle quasi 30 anni di servizio e di conseguenza diverse generazioni di ragazzi) l’antieroina per eccellenza, Harley Quinn, negli ultimi tempi ha visto crescere la sua fama in modo esponenziale grazie soprattutto ai vari videogiochi dove è apparsa e ai diversi film DC che la vedono tra i membri del cast principale.

Ma quale evento accomuna queste due pellicole per certi versi cose diametralmente opposte? Sembra che gli incassi di Birds of Prey, uscito qualche giorno prima della pellicola rivale, non stiano andando proprio bene facendo registrare appena 33 milioni di dollari nel primo week-end. I fan di Harley Quinn hanno però subito trovato il capro espiatorio nel simpatico porcospino blu e tempestando il noto social Twitter di messaggi “negativi” che potete vedere più in basso.

Noi tutti crediamo che i motivi del momentaneo insuccesso di Birds of Prey ha poco a che vedere con la pellicola di Sonic e che questa inutile diatriba sui social lascerà il tempo che trova. Ricordiamo inoltre che il film sull’antieroina ha cambiato il proprio nome in corso d’opera proprio a causa dei bassi ricavi, aggiungendo al presente titolo il nome Harley Quinn preceduto da Birds of Prey. Una mossa che dovrebbe invogliare maggiormente la platea e che ha un impatto comunicativo maggiore che in precedenza.

Andrea Ferri
Da bambino mi innamorai subito della cultura pop, dei videogames, degli anime e del cinema. Cresciuto a suon di VHS, la posta di Sonia e di partite alla PS1, sono anche un avido collezionista di tutto quello che mi passa per le mani. Il mio amore più grande? Toy Story, al quale sempre sarò fedele verso l'infinito, e oltre!

    Potrebbe interessarti anche

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Altro in:News