VideogiochiNews

Dragon’s Dogma: otto anni fa usciva il capolavoro di Capcom

Sono passati otto anni da quando Capcom, il 22 maggio del 2012, lanciò sul mercato Dragon’s Dogma, gioco di ruolo fantasy con elementi hack ‘n slash e survival horror che ha visto la direzione di Hideaki Itsuno, ovvero la mente dietro a Devil May Cry e Resident Evil: Outbreak. Il titolo, passato inizialmente in sordina, con il passare degli anni è diventato un cult tra gli appassionati, grazie soprattutto alla sua espansione Dark Arisen. Grazie alle varie versioni del gioco uscite finora, il titolo targato Capcom ha raggiunto quota 4,4 milioni di copie vendute:

Nonostante alcuni indiscutibili difetti, il titolo in questione si è ritagliato quindi una fetta di appassionati che adesso richiede a gran voce un nuovo capitolo della serie. Il già citato Hideaki Itsuno in passato si è detto disponibile per la realizzazione di un seguito:

Nella mia testa, ho una storia e un’ambientazione per un possibile sequel, ma non è una storia che può diventare realtà facilmente. Ma la possibilità di riuscire a farcela potrebbe crescere.

Quindi, la palla passa a Capcom. Vedremo mai un nuovo capitolo di questo (inaspettato) capolavoro? Dragon’s Dogma è attualmente disponibile per PlayStation 3, Xbox 360, PlayStation 4, Xbox One, Nintendo Switch e PC.

Che ne pensi?

Mi Piace
0
Ahah
0
Siiiii!
0
Nooo
0
Grrrr
0
Paolo Saccuzzo
Laureato in Lettere Moderne e in Comunicazione della e Cultura dello Spettacolo, da sempre appassionato di tutto ciò che concerne l'intrattenimento in tutte le sue forme, dal cinema alle serie TV, dai fumetti alla musica, fino ad arrivare ai videogiochi. Amante del mondo Sony, è però cresciuto con i classici Nintendo, nello specifico Super Mario 64 e The Legend of Zelda: Ocarina of Time.

    Potrebbe interessarti anche

    Rispondi

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    Altro in:Videogiochi